Nuova SKODA Superb: la quotidianità è più semplice - image  on https://motori.net
You are here

Nuova SKODA Superb: la quotidianità è più semplice

Nuova SKODA Superb: la quotidianità è più semplice - image 003495-000032950 on https://motori.net

La nuova generazione dell’ammiraglia ŠKODA racchiude il meglio dell’innovativa tecnologia del Gruppo Volkswagen. Mai come per questo modello, la ricerca stilistica ha influenzato le scelte, mai come in questo caso, gli ingegneri cechi sono riusciti a ottenere uno spazio interno straordinario per conducente, passeggeri e bagagli. La Superb si arricchisce di un’intera gamma di nuovi sistemi di assistenza, per garantire maggiore sicurezza, compatibilità ambientale e comfort. Grazie alle nuove motorizzazioni, tutte Euro 6, la terza generazione del modello ceco è davvero potente, e garantisce al contempo una riduzione dei consumi fino al 30%.

Il frontale comunica al primo sguardo potenza e carattere. L’ampia calandra, i distintivi gruppi ottici e l’architettura della parte anteriore della vettura, ben strutturata e scolpita, contribuiscono a enfatizzare visivamente la larghezza dell’auto. Nello stesso tempo, la maschera frontale con la calandra del radiatore di grande impatto, e il logo posizionato centralmente sul cofano motore evidenziano la parte centrale. Due linee che corrono dall’esterno verso l’interno rafforzano ulteriormente l’impressione di potenza.

Il profilo della vettura esprime dinamicità. La linea caratteristica, alta e affilata, allunga visivamente la vettura e, nell’interazione con altre superfici riflettenti, crea efficaci contrasti tra luci e ombre. La “wing line” che corre al di sotto rafforza l’effetto di questa linea “tornado”. I montanti della vettura sottili, la linea dei cristalli netta e precisa e il tetto che declina dolcemente, con l’elegante transizione verso l’ampio lunotto, conferiscono alla vettura una ricercatezza e una qualità tipiche dei modelli coupé. Le grandi ruote e i passaruota d’impatto sottolineano ulteriormente l’aspetto prestante.

Il posteriore della nuova ŠKODA Superb è incisivo e possente. Anche in questo caso, la linea orizzontale è fortemente evidenziata. Il profilo è essenziale e pulito. I gruppi ottici posteriori divisi in due, larghi e sottili, si distinguono tra le dotazioni di serie con la loro tecnologia LED e donano nuova enfasi alla tipica forma a C. Allo stesso tempo, sono ancora più in evidenza grazie agli elementi cristallini. L’andamento spiccatamente orizzontale delle linee del portellone regala ulteriore carattere al posteriore.

Gli interni completamente rinnovati riprendono gli elementi di design essenziali degli esterni. Tra questi il caratteristico sviluppo orizzontale delle linee, che rende l’abitacolo, già ampio, ancora più spazioso e luminoso. Forme essenziali, qualità e accuratezza delle lavorazioni, unitamente all’utilizzo di nuovi materiali di pregio, impreziosiscono il tutto.

Spaziosità al top

A bordo della nuova Superb, lo spazio a livello dei gomiti per i sedili anteriori è stato aumentato di ben 39 mm, passando così a 1.507 mm e lo spazio per la testa per conducente e passeggero anteriore tocca ora quota 991 mm (3 mm in più).

Interessante è anche lo spazio per le ginocchia per i passeggeri posteriori: i 157 mm offerti dal nuovo modello sono un vero e proprio record nel segmento. Senza uguali è anche lo spazio posteriore per la testa, che è stato aumentato di 25 mm, raggiungendo ora 980 mm. Nello stesso tempo, lo spazio a livello dei gomiti sui sedili posteriori è cresciuto di 69 mm, passando a 1.520 mm.

Laurin & Klement: versione pregiata ed esclusiva

Laurin & Klement (L&K) è la versione top di gamma. Il nome è un omaggio a Václav Laurin e Václav Klement, i due fondatori della Casa automobilistica ceca. All’esterno, l’esclusiva linea L&K comprende, tra l’altro, cerchi in lega da 18” Pegasus con superficie in color antracite lucido. Nei parafanghi anteriori e sui listelli battitacco è applicata una targhetta “Laurin & Klement”, mentre i gruppi ottici anteriori bi-xeno sono caratterizzati da Adaptive Frontlight System (AFS) e luci diurne a LED. Per quanto riguarda gli interni, invece, la versione L&K è dotata di volante multifunzione a tre razze rivestito in pelle, pregiati listelli decorativi verniciati in nero laccato, illuminazione Ambient Light a LED, esclusivi rivestimenti in pelle e display Maxi DOT a colori. La scritta “Laurin & Klement” si trova sul listello decorativo del cruscotto (lato passeggero), sugli schienali anteriori e posteriori e sul display del sistema di infotainment all’accensione.

SmartLink con sistemi MirrorLink™, Apple CarPlay e Android Auto

La nuova Superb può essere connessa allo smartphone tramite SmartLink, una funzione che racchiude i sistemi di interazione MirrorLink™, Apple CarPlay e Android Auto. SmartLink consente di visualizzare e gestire le applicazioni compatibili degli smartphone sullo schermo del sistema di infotainment.

La tecnologia MirrorLink™ è uno standard del Car Connectivity Consortium (CCC) di cui fanno parte oltre il 70% di tutte le Case automobilistiche e oltre il 60% di tutti i produttori di smartphone. Sulla nuova Superb sono impiegati anche i sistemi Android Auto e Apple CarPlay.

Ascoltare e gestire musica dallo smartphone, navigare o cercare contatti: tramite la funzione SmartLink tutto ciò avviene parallelamente sul display del sistema di infotainment presente sul modello. Il collegamento avviene in modo semplice e veloce: basta collegare lo smartphone al sistema di infotainment tramite cavo USB e attivare la modalità MirrorLinkTM oppure gli altri standard di interfaccia. Sul display del sistema compaiono quindi le applicazioni certificate e utilizzabili. Per motivi di sicurezza, alcune funzioni delle app sono fruibili solo a vettura ferma. Contatti e musica possono essere selezionati anche durante la marcia.

Al momento del lancio sul mercato della ŠKODA Superb sono disponibili le seguenti app MirrorLinkTM: Sygic (navigatore), WeatherPro! (previsioni meteo), Aupeo! (radio personale), Audioteka (audiolibri), Parkopedia (informazioni sui parcheggi), MiRoamer (radio su Internet) e le applicazioni ŠKODA quali ŠKODA Drive (diario di bordo personale), MFA Pro (computer di bordo multifunzione) e MotorSound (simulatore del suono del motore). Seguiranno ulteriori applicazioni.

Cinque motori benzina da 125 a 280 CV (da 92 a 206 kW)

La motorizzazione benzina di accesso offre efficienza e buone caratteristiche di dinamica: con il motore 1.4 TSI 125 CV (92 kW), la nuova Superb consuma appena 5,4 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di soli 122 g/km. Rispetto alla motorizzazione benzina base adottata sul modello precedente, la riduzione dei consumi è superiore al 12%. La potenza massima del motore è erogata tra 5.000 e 6.000 giri, mentre la coppia massima, di 200 Nm, viene raggiunta in un’ampia gamma di regimi, tra 1.400 e 4.000 giri. Il modello con motore 1.4 TSI 125 CV (92 kW) accelera da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi; la velocità massima è di 208 km/h. Il cambio è di tipo manuale a sei rapporti.

Il 1.4 TSI 150 CV (110 kW) consuma 4,8 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di 112 g/km. Ciò corrisponde a una riduzione dei consumi eccezionale, del 30% circa rispetto alla motorizzazione paragonabile del modello precedente.

La motorizzazione 1.8 TSI 180 CV (132 kW), anch’essa di nuova concezione, sviluppa la potenza massima tra 4.000 e 6.200 giri. Il cambio è di tipo manuale a sei rapporti, oppure automatico DSG a sette rapporti. Nella combinazione con cambio manuale a sei rapporti, la coppia massima di 320 Nm viene erogata tra 1.450 e 3.900 giri; in abbinamento al cambio automatico DSG a sette rapporti viene raggiunta una coppia massima di 250 Nm. I consumi di benzina nel ciclo combinato sono pari a 5,8 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di soli 134 g/km. Equipaggiata con questo motore, la Superb accelera da 0 a 100 km/h in 8,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 232 km/h.

La versione 2.0 TSI 220 CV (162 kW) viene offerta esclusivamente con cambio automatico DSG a sei rapporti. Questo gruppo propulsore consuma 6,1 l/100 km e le sue emissioni di CO2 sono pari a 142 g/km. La coppia massima, di 350 Nm, viene raggiunta tra 1.500 e 4.400 giri; la potenza massima è disponibile tra 4.500 e 6.200 giri. La Superb 2.0 TSI 220 CV accelera da 0 a 100 km/h in 7,0 secondi; la velocità massima è pari a 243 km/h.

Il nuovo motore benzina top di gamma per la ŠKODA Superb è il quattro cilindri turbocompresso 2.0 TSI 280 CV (206 kW). Tale versione è disponibile esclusivamente con il cambio DSG a sei rapporti e trazione integrale permanente. Questo gruppo propulsore di nuova concezione sostituisce la precedente motorizzazione benzina di punta di questo modello, la 3.6 FSI V6 260 CV (191 kW), e rappresenta un eccezionale esempio di riuscito downsizing: pur con una cilindrata ridotta di 1,6 litri, sono stati ottenuti 20 CV (15 kW) in più di potenza, a fronte di una riduzione di consumi ed emissioni del 24% circa. Il quattro cilindri raggiunge i 350 Nm di coppia massima tra 1.700 e 5.600 giri, scattando da 0 a 100 km/h in soli 5,8 secondi. La velocità massima è pari a 250 km/h.

Tre motorizzazioni Diesel da 120 a 190 CV (da 88 a 140 kW)

La motorizzazione Diesel di accesso 1.6 TDI 120 CV (88 kW) sorprende per la grande efficienza e per la coppia massima di 250 Nm, raggiunta tra 1.500 e 3.250 giri. E pur con 15 CV (11 kW) in più di potenza, i consumi si riducono fino all’17% rispetto alla precedente motorizzazione Diesel di accesso della Superb. La potenza massima viene raggiunta tra 3.500 e 4.000 giri. I consumi nel ciclo combinato sono di 3,9 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di 103 g/km. La motorizzazione 1.6 TDI 120 CV (88 kW) è disponibile con cambio manuale a sei rapporti o con cambio automatico DSG a sette rapporti.

Dalla seconda metà del 2015 sarà disponibile sui mercati europei, la nuova Superb GreenLine 1.6 TDI 120 CV (88 kW). Grazie ad adattamenti aerodinamici mirati e a pneumatici con resistenza al rotolamento ottimizzata, i consumi di gasolio nel ciclo combinato sono di appena 3,7 l/100 km, con emissioni di CO2 di soli 95 g/km.

La motorizzazione Diesel di fascia media della Superb è il 2.0 TDI 150 CV (110 kW). Anche in questo caso, rispetto al modello precedente, i consumi sono stati ridotti e la potenza aumentata. Questo motore turbo da 2 litri eroga la potenza massima tra 3.500 e 4.000 giri. La coppia massima di 340 Nm viene raggiunta tra 1.750 e 3.000 giri. La motorizzazione 2.0 TDI 150 CV (110 kW) si accontenta di soli 4,0 l/100 km e le sue emissioni di CO2 sono pari a 105 g/km. Con cambio manuale, questa Superb viene offerta con trazione anteriore oppure trazione integrale; è inoltre disponibile la versione a trazione anteriore con cambio automatico a doppia frizione DSG.

Il più potente motore Diesel della nuova Superb è il 2.0 TDI 190 CV (140 kW), che eroga ben 400 Nm tra 1.750 e 3.250 giri. Consumi ed emissioni sono stati ridotti di circa l’14% rispetto al gruppo propulsore precedente, arrivando ad appena 4,0 l/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di soli 106 g/km. La potenza massima è raggiunta tra 3.500 e 4.000 giri. Per la versione a trazione anteriore sono disponibili cambio DSG automatico a sei rapporti oppure cambio manuale a sei rapporti. Particolarmente interessante, poi, è la combinazione di cambio automatico DSG e trazione integrale.

Guarda tutte le foto

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.