Volkswagen programma l'atterraggio in Cina e India - image  on https://motori.net
You are here

Volkswagen programma l’atterraggio in Cina e India

Volkswagen Cina India

Vendere in Cina e India veicoli a prezzi ridottissimi, ecco il piano del gigante tedesco per spostare lo scontro con gli asiatici sul loro terreno.

Il gruppo automobilistico tedesco Volkswagen prepara un’offensiva per il mercato cinese e indiano: auto economiche, acquistabili a un prezzo che partirebbe dai 5000 euro (in India). È quello che scrive oggi in apertura il quotidiano, Handelsblatt, che cita fonti del colosso di Wolfsburg. Le linee economiche dei veicoli Vw potrebbero essere sul mercato a partire al più tardi dal 2020. Il ceo Matthias Mueller spera in un nuovo capitolo del successo del colosso tedesco in estremo oriente, si legge. “I piani sono già piuttosto concreti“, scrive. In Cina il gruppo, insieme al partner locale Faw, vuole costruire due nuovi modelli sportivi, cosiddetti Suv. Il prezzo dovrebbe esser compreso fra gli 8000 e i 10 mila euro.

Volkswagen Cina India

Dovrebbe costare invece soltanto 5000 euro il modello che la filiale Skoda preparerà per il mercato indiano”. La sola Skoda potrebbe produrre fra i 4 de i 500 mila modelli all’anno. Volkswagen vuole aumentare la sua produzione annuale di circa 2 milioni di unità e superare Toyota in via definitiva come maggiore produttore mondiale. La domanda che ci si pone è se questa strategia sarà sufficiente a incrementare le vendita in Asia del gruppo tedesco visto anche che, nel caso specifico della Cina, ciò verso cui si stanno spostando le attenzioni dei consumatori asiatici è l’elettrico, un ambiente che Volkswagen non ha ancora esplorato con un piano industriale serio e destinato alla concorrenza spietata ai mostri dell’elettrico cinese come Byd e Geely.

Related posts